Chi siamo

Ieri

Dove tutto è iniziato

Era il 1971 quando Giovanni Funari, con estremo coraggio e infinita dedizione, decise di muovere i suoi primi passi nel settore automobilistico. Quell’uomo volenteroso e gentile, da tutti conosciuto come “il cavaliere” ebbe un’intuizione geniale, portare a Caserta quella che poi sarebbe diventata un’icona di stilo in tutto il mondo: il maggiolino.

Giovanni Funari fu l’artefice di un’enorme operazione, portò a Caserta quella che sarebbe diventata “l’auto a portata di tutti”. Affidabilità, versatilità e leggerezza dell’auto aiutarono il salone Funari a crescere oltre ogni aspettativa: portare nel mezzogiorno la vera auto del popolo suscitò enormi consensi.

Oggi

Chi siamo

Toyota Funari è oggi un vero e proprio fornitore di servizi di mobilità a 360°. Sono tre gli showroom, con annessi service e ufficio ricambi, promotori di nuove tendenze e grandi innovazioni; punto di riferimento in Campania. Oltre che alla vendita dei prodotti, Toyota Funari mette a disposizione dei suoi clienti un’intera gamma di servizi di manutenzione, assistenza, servizi finanziari, assicurativi e noleggio.

Tutto lo staff, suddiviso tra amministrazione, marketing, addetti alle vendite, addetti ai service e meccanica, opera in sintonia per il raggiungimento del prodotto finale di ottimo livello qualitativo. La passione per le auto, il forte orientamento al cliente, la propensione all'eccellenza ed un occhio al futuro con l’ibrido hanno favorito la crescita costante del marchio.

Domani

Uno sguardo al futuro

Il sogno, cominciato quasi cinquant’anni fa, oggi continua sotto la guida dell’amministratore unico Domenico Ricciardi.

Sicurezza, qualità e innovazione: questi i pilastri sui quali Toyota Funari continua senza sosta a costruire il suo futuro. Gli stessi principi ispiratori che sono alla base di un’altra realtà imprenditoriale nata in Terra di Lavoro: il Gruppo Sovel Italia, guidato dallo stesso Ricciardi. C’è un fil rouge che collega Toyota Funari al Gruppo Sovel Italia: coraggio e forza di volontà. La capostipide, Sovel ITALIA s.r.l., nasce nel 1998 dall’intuizione di tre ragazzi – racconta uno dei soci, Alberto Furlani –sulla scia della problematica legata alla tutela della salute delle persone in seguito al proliferare di antenne di telecomunicazioni per la telefonia cellulare. Così, nel settembre del 1998, Domenico Ricciardi, Antonio Serino ed Alberto Furlani hanno fondato una società specializzata nell’analisi e nel monitoraggio dell’impatto sulla salute pubblica delle radiazioni.

Nel corso del tempo l’azienda si è evoluta andando ad operare ed interagire in altri settori coinvolgendo altri professionisti. Ne sono un esempio la Sovel Rail Traction, specializzata nell’ingegneria dei trasporti (con particolare riferimento al settore ferrotranviario) e l’Aera, che sviluppa software gestionali per attività commerciali.  Grazie alle opportunità create in questi ambiti, il Gruppo ha travalicato i confini nazionali per gestire le attività in diversi posti nel mondo: Svezia, Turchia, Arabia Saudita, Cina, Danimarca, Francia e Stati Uniti, senza mai abbandonare il paese natìo e quindi l’Italia. Toyota Funari rappresenta dunque, per il Gruppo Sovel, una nuova ed avvincente sfida! Insieme strizzano l’occhio al futuro con un obiettivo comune: miglioramento costante e continuo.